PDFStampaE-mail

Comunicato stampa CIVIS su donazione e pensioni

Le Associazioni e Federazioni di donatori di sangue AVIS, C.R.I, FIDAS eFRATRES comunicano che è stata avviata un'iniziativa normativa finalizzata a colmare la lacuna legislativa, che penalizza i donatori di sangue nel ricalcolo pensionistico, non tenendo conto delle giornate di assenza dal lavoro per donazione di sangue ed emocomponenti.
Tale lacuna nel tempo potrebbe condizionare le attività a favore della donazione del sangue. L'iniziativa trova il consenso del Governo e del Parlamento. Le Associazioni e Federazioni dei donatori di sangue auspicano pertanto che in breve tempo tale propostapossa essere definitivamente approvata.

Presidente AVIS Nazionale
Vincenzo Saturni

Vice Presidente C.R.I. delegato alle attività della donazione di sangue
Maria Teresa Letta

Presidente Nazionale FIDAS
Aldo Ozino Caligaris

Presidente Nazionale FRATRES
Luigi Cardini

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, per ulteriori informazioni visita la pagina dedicata.

Accetta